Il Marchese - Una tradizione per l'uomo

Il Marchese è la perfetta unione di tradizione e innovazione, una giusta combinazione di fattori per soddisfare le esigenze dell’uomo contemporaneo. Il Marchese nasce nella piccola cittadina di Latiano, in Puglia, nella provincia di Brindisi da passione di famiglia, che il titolare Daniele ha fatto diventare una realtà imprenditoriale unica nel suo genere. Eleganza e attenzione all'immagine e alla cura dell' uomo moderno, passione, ricerca e qualità dei materiali sono gli elementi chiave nella creazione di prodotti e accessori unici. L'amore per la propria terra e l'essenza dell'artigianalità italiana sono la filosofia di vita di questa azienda, con il giusto equilibrio fra tradizione e innovazione. Il Marchese è un marchio esclusivo, dedicato al mondo del grooming maschile. Il “core business” dell’azienda è la produzione di pennelli da barba fatti a mano. Vengono utilizzati solo ciuffi di altissima qualità, combinati con eleganti manici realizzati con vari materiali come la resina, il legno e il metallo. I manici sono lavorati nel rispetto delle antiche tecniche, tramite tornitura artistica, cioè senza accorgimenti a copiare e senza controllo numerico: un lavoro completamente manuale.

Nel mondo in rapida espansione del wet shaving, si sta scavando una nicchia sempre più consistente la ricerca di prodotti artigianali, che abbiano un valore aggiunto in termini di qualità dei materiali e lavorazioni. Ma come definire, dunque, un lavoro artigianale? Come quantificare questo valore aggiunto? Per provare a farci un’idea, andiamo a vedere insieme la produzione di un manico per un pennello artigianale. Tutto nasce da un’idea iniziale, idea di forme, linee e dimensioni che trova, in un disegno su carta, la sua prima espressione. Dalla carta si passa poi al legno, scelto tra i migliori in tutto il mondo, nelle sue parti centrali, in cui i disegni e i colori della natura sono più belli e accesi, oppure alla resina, versata, nelle esatte proporzioni e nelle giuste sfumature, da mani esperte e lasciata a lungo processo di indurimento. Il destino del materiale resta, però, sempre lo stesso: il tornio. Tornio sul quale, affidandosi solo alle sgorbie nella sua mano ed al suo occhio, l’artigiano “toglie il superfluo”. Con attenzione e maestria cerca i colori più vivi e le migliori venature, svelando infine il suo disegno nel grezzo. Segue una lunga fase di levigatura, dalla carta vetrata più ruvida a quella più fine, finché tutto il manico sia perfettamente liscio ed omogeneo. Per la resina, si arriva dunque alla lucidatura, durante la quale, con panni di pelle e cotone e l’ausilio di paste polish, si porta il manico ad una finitura a specchio. Per il legno seguiranno, invece, trattamenti che garantiranno la sua durata e impermeabilità nel tempo e una finitura, lucida o opaca. A questo punto il manico può dirsi terminato; salvo lavori di pittura, eseguita sempre rigorosamente a mano, sui modelli dipinti.

Dunque, tornando a noi, come definire un prodotto artigianale? Un prodotto artigianale è una lunga maratona, di precisione e lavoro, da un’idea a un prodotto. Prodotto che contiene al suo interno non solo i materiali di cui è costruito, ma tutta la dedizione, il tempo e la passione di un maestro artigiano.

Nel tempo, il marchio ha saputo aggiungere ai prodotti proposti anche altri prodotti, tra cui accessori, spazzole per la barba, saponi da barba ed aftershave. Prodotti sviluppati utilizzando ingredienti selezionati e certificati, lavorati artigianalmente secondo gli antichi processi di lavorazione, come ad esempio quelli della linea Ofiuco, ricca di ingredienti naturali, rigeneranti e nutrienti, particolarmente apprezzata dai clienti.

Prodotto aggiunto alla tua lista dei desideri

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.